Cosa non spedire con Brt?

 

BRT Bartolini, come tutti i corrieri, ha una lista più o meno corposa di merci e oggetti che non può spedire per eccessive difficoltà nel trasporto, per il rischio di danneggiamento, perchè è vietato dalla legge. Potete trovare questa lista direttamente sul loro sito, o la potete leggere nelle condizioni di trasporto al momento dell’ordine della spedizione, ma potete già vederla qui sotto.

E’ teoricamente possibile ignorare la lista e provare lo stesso a spedire una merce vietata, ma in questo caso siete automaticamente dalla parte del torto. In caso di danneggiamenti e smarrimenti della merce non avrete diritto a rimborsi, in caso di danneggiamento a pacchi di terzi causati dal vostro pacco vi sarò chiesto un rimborso, e in caso di spedizione di materiali vietati dalla legge potrebbero esserci conseguenze penali. Sconsigliamo decisamente di provarci.

Merci e oggetti vietati da Bartolini

  • colli non imballati: è comune a tutti i corrieri, ma a volte alcuni utenti la dimenticano;
  • lamiere : poco maneggevoli, ingombranti e con i bordi taglienti;
  • damigiane
  • barche – macchine agricole – veicoli a motore
  • merce di difficoltosa sovrapposizione e manipolazione: difficile da definire, ma se avete un pacco molto ingombrante e voluminoso meglio contattare il corriere per spiegare la situazione. Meglio che trovare un autista che rifiuta di prendere in carico il pacco;
  • casse o macchinari che non possono essere movimentati bancalati: discorso simile al punto precedente;
  • preziosi – quadri – mobili antichi: troppo fragili e costosi per rischiare di essere maneggiati insieme ad altri pacchi e oggetti contundenti;
  • masserizie: troppo fragili e instabili;
  • piante e/o animali vivi
  • prodotti a temperatura controllata o facilmente deperibili: servono mezzi specifici, come i camion frigoriferi;
  • titoli – carte valori – monete – biglietti di lotterie o buoni vari – collezioni
  • articoli e documenti non riproducibili: il rischio di un danneggiamento casuale è troppo grande;
  • beni il cui trasporto sia proibito dalla legge: armi, droghe, tabacchi di monopolio, valori bollati, ecc.;
  • merci pericolose: un’altra definizione vaga. Se avete dubbi è sempre meglio chiedere al corriere prima di acquistare il servizio;
  • scarti di medicinali o materiali per ricerche.

Sperio che questa guida possa aiutare qualcuno ad evitare contese sgradevoli con il proprio corriere. Mi rendo conto che alcune delle definizioni usate per alcune merci possono essere interpretate in modi diversi, ma nel dubbio è sempre meglio informarsi direttametne con l’operatore.

Se un corriere Bartolini si è rifiutato di spedire oggetti e merci non compresi in questa lista scriveteci nei commenti. Cerchiamo di compilare una guida il più completa possibile, per aiutare tutti coloro che vogliono spedire un pacco con un corriere.

Gianluca

L'esperienza commerciale prima, gestionale e direzionale poi, unite a una passione per internet e il web, mi hanno portato a una forta specializzazione nell'ecommerce. Dal 2012 ho acquisito importanti competenze sulle spedizioni online di merci.