Regole di eBay sulle spese di spedizione eccessive

 

I venditori devono addebitare spese ragionevoli per coprire le spese di spedizione e imballaggio degli oggetti messi in vendita. eBay non stabilisce l’importo esatto che un venditore può o meno addebitare, ma si affida alle segnalazioni degli utenti e alla propria discrezione per determinare se le spese di spedizione e imballaggio e/o le spese di assicurazione sono eccessive. Le spese di spedizione e imballaggio non possono comunque essere calcolate come percentuale sul prezzo di vendita finale. Per essere sicuri di rispettare queste regole, i venditori possono addebitare le spese di spedizione effettive e aggiungere eventualmente il costo del materiale di imballaggio. Oltre al prezzo di vendita finale, ai venditori è consentito addebitare quanto riportato di seguito:

  • Spese di spedizione effettive: sono le spese sostenute, ad esempio postali;

  • Tariffe di imballaggio: il costo del materiale di imballaggio può essere addebitato. È possibile aggiungere la tariffa di imballaggio alle spese di spedizione effettive, purché non sia eccessiva.

  • Assicurazione: i venditori che offrono questo servizio possono addebitare solo la tariffa effettiva di assicurazione. Non è consentito aggiungere ulteriori importi per altri tipi di assicurazione. I venditori che non si avvalgono di società di assicurazione autorizzate non possono imporre agli acquirenti di acquistare l’assicurazione, perché violerebbero le leggi vigenti in materia.

  • Imposte: possono essere addebitate solo le imposte statali, regionali, comunali, sul valore aggiunto (IVA) o altre spese equivalenti attualmente applicabili.

La violazione di queste regole può avere una serie di conseguenze, tra cui:

  • chiusura delle inserzioni;

  • limitazioni ai privilegi dell’account;

  • sospensione dell’account;

  • l’addebito delle tariffe relative alle inserzioni chiuse;

  • perdita dello status di PowerSeller.

Nota: se offri la spedizione gratuita, una volta verificato che l’acquirente non ha effettivamente pagato spese di spedizione e ha usato PayPal, riceverai automaticamente un punteggio di cinque stelle per le spese di spedizione e imballaggio nella valutazione dettagliata del venditore.
Ecco alcuni esempi di inserzioni su eBay non consentite: 
  • Via col Vento (DVD): Prezzo Compralo Subito: EUR 1. Spedizione: EUR 35 con UPS. Spiegazione: le spese di spedizione effettive per questo DVD sarebbero inferiori utilizzando il servizio indicato nell’inserzione. Il venditore ha addebitato tutti i costi relativi all’oggetto nel prezzo della spedizione, nascondendo quindi agli acquirenti le spese realmente sostenute per l’oggetto).

  • Telefono cellulare GSM Motorola L6 Pink, nuovo, colore argento, senza blocco SIM: Prezzo Compralo Subito: EUR 98,95. Spedizione: EUR 64,84 con Pacco celere 1. Spiegazione: il venditore ha specificato chiaramente che l’oggetto verrà spedito via Pacco celere 1, perciò le spese di spedizione sono eccessive.

Ecco invece alcuni esempi di inserzioni su eBay consentite:

  • Telefono cellulare GSM Sony Ericsson T237, nuovo, display a colori, * FedEx: Prezzo Compralo Subito: EUR 36,95. Spedizione: EUR 18,95 con servizio di spedizione ordinaria. Spiegazione: il venditore offre la spedizione dell’oggetto via FedEx e indica nell’inserzione la tariffa effettiva.

  • Lettore MP3 Creative Labs Zen Micro Photo da 8 GB: Prezzo Compralo Subito: EUR 195. Spedizione: EUR 11,99 con UPS Ground. Spiegazione: il venditore spedisce l’oggetto via UPS Ground e addebita le spese di spedizione effettive più un importo aggiuntivo ragionevole.

Altre informazioni

Per le transazioni internazionali, i venditori non possono addebitare commissioni e tariffe, ma gli acquirenti sono responsabili del pagamento delle tariffe e delle commissioni applicabili in base alle leggi vigenti nei rispettivi paesi.

Perché eBay ha queste regole?

Queste regole consentono agli offerenti di conoscere chiaramente il prezzo finale di un oggetto. Le inserzioni che includono spese di spedizione eccessive hanno come conseguenza l’insoddisfazione degli acquirenti e arrecano danno ai venditori che addebitano spese di spedizione ragionevoli. Le inserzioni di questo tipo incrinano la fiducia nel mercato di eBay e la sua legittimazione.

spedire quasi gratis, comparazione corrieri onlineVisita Truckpooling.it per avere una visione completa di tutte le possibilità di spedizione sia in Italia che in Europa, con possibilità di comparazione delle tariffe dei vari corrieri, per trovare quella più competitiva.

 

Gianluca

L'esperienza commerciale prima, gestionale e direzionale poi, unite a una passione per internet e il web, mi hanno portato a una forta specializzazione nell'ecommerce. Dal 2012 ho acquisito importanti competenze sulle spedizioni online di merci.