Le spedizioni internazionali ed extra CEE su eBay

 

Le vendite internazionali ti offrono la possibilità di vendere i tuoi prodotti a più di 124 milioni di utenti attivi eBay in tutto il mondo.  A prescindere dal formato di vendita scelto, (internazionale semplice o avanzato), una cosa è certa: per garantire agli acquirenti un’esperienza d’uso piacevole devi fare le scelte giuste riguardo alla spedizione.

Le informazioni e i consigli riportati di seguito hanno scopo puramente informativo. Ricorda di verificare con il servizio di spedizione scelto se vi sono norme specifiche riguardo alla spedizione dell’oggetto.

Tempi di spedizione e di consegna internazionali

Le spese di spedizione internazionali dipendono da:

  • Peso e dimensioni del pacchetto
  • Località di spedizione e di consegna
  • Metodo di trasporto (via terra, via aerea, ecc…)

Il servizio postale nazionale non è necessariamente l’opzione migliore per le spedizioni all’estero. Dedica del tempo alla ricerca e alla valutazione di altri servizi, utilizzando la tabella eBay di confronto. Seleziona il servizio di spedizione più adatto per l’acquirente, ad esempio uno spedizioniere che offre la consegna entro 7 giorni. In questo modo avrai la possibilità di ottenere una valutazione dettagliata positiva dall’acquirente.

I tempi di spedizione internazionale sono più lunghi rispetto a quelli di spedizione nazionale e dipendono dalla località di destinazione e dal tipo di pacchetto.

Accise doganali

In generale, eventuali spese, tasse e accise doganali sono a carico dell’acquirente. Per questo motivo è fondamentale comunicare in modo chiaro con gli acquirenti e includere tutte le informazioni richieste nell’inserzione o nelle altre comunicazioni, in particolar modo i tempi di spedizione ed eventuali spese aggiuntive da saldare all’arrivo.

Informa l’acquirente che il pagamento di eventuali tasse e accise doganali alla consegna o al ricevimento della fattura è a carico suo. Alcuni documenti possono dare diritto all’acquirente a una riduzione o all’esenzione dalle accise doganali e possono semplificare le operazioni di sdoganamento nel paese di destinazione (EUR1, certificato di origine e così via).

Documenti e formalità doganali

Per le spedizioni internazionali è necessario fornire una serie di documenti relativi alla destinazione, alla natura delle merci trasportate, nonché all’origine e al valore delle stesse, al fine di evitare ritardi o rifiuti alla dogana.

Per le spedizioni in paesi di lingua non italiana, le fatture devono essere scritte in inglese e, se possibile, nella lingua del paese stesso. Per i paesi che utilizzano alfabeti diversi (Russia, Asia, paesi arabi e così via), è obbligatorio scrivere l’indirizzo in caratteri latini sul documento di trasporto e sulle fatture; l’indirizzo può essere scritto nell’alfabeto locale, ma solo sul pacchetto stesso.

Suggerimenti per le spedizioni internazionali

Da fare:

  • Consulta le informazioni chiave sul paese del servizio di spedizione da te scelto. Le leggi che regolano importazione ed esportazione variano da paese a paese: è quindi fondamentale verificare che il contenuto del pacchetto sia ammesso nel paese di destinazione.
  • In caso di oggetti di valore, ricordati di assicurarli. Informati sulle opzioni di assicurazione offerte dal servizio di spedizione che hai scelto, oppure contatta un fornitore di servizi di assicurazione postale esterno.
  • Informati sulle formalità doganali locali.
  • Specifica il contenuto del pacchetto. Evita di utilizzare formule vaghe, ad esempio “Campione”, sul pacchetto: rischi che subisca ritardi in dogana o che venga addirittura rifiutato (in particolare negli Stati Uniti e in Canada).
  • Scrivi il valore della merce (tasse escluse) e indica la valuta utilizzata.

Da non fare:

  • È illegale dichiarare che il contenuto dei pacchetti è un regalo o che si tratta di oggetti non commerciali allo scopo di evitare le accise doganali, anche se lo chiede l’acquirente.
  • Non scrivere mai “0” sulla fattura (anche in quella pro forma): in caso contrario il pacchetto subirà ritardi in dogana perché sarà necessario stabilire il valore da tassare.

 

spedire quasi gratis, comparazione corrieri online

Visita Truckpooling.it per avere una visione completa di tutte le possibilità di spedizione sia in Italia che in Europa, con possibilità di comparazione delle tariffe dei vari corrieri, per trovare quella più competitiva.

Gianluca

L'esperienza commerciale prima, gestionale e direzionale poi, unite a una passione per internet e il web, mi hanno portato a una forta specializzazione nell'ecommerce. Dal 2012 ho acquisito importanti competenze sulle spedizioni online di merci.