Le cose più assurde spedite con un corriere (raccontate da chi le ha trasportate)

Abbiamo già parlato in un altro articoli delle esperienze di una persona che ha lavorato nel “dietro le quinte” di uno dei maggiori corrieri, caricando e scaricando i pacchi.

Nei commenti sono intervenuti molti altri lavoratori ed ex lavoratori che hanno condiviso le loro esperienze, ed uno in particolare ci ha divertito molto.Era una lista delle cose più assurde che aveva dovuto gestire come lavoratore all’interno di uno dei centri di smistamento dei corrieri. Ecco quello che si sono trovati per le mani:

  • Scatole di api vive: 3/4 delle scatole si erano rotte, le api erano scappate e avevano cominciato a creare alveari in vari punti del centro UPS dove erano state scaricate…
  • Borsa piena di ratti senza testa;
  • Borsa piena di teste di ratto: questa spedizione NON era collegata con quella del punto precedente;
  • Granate! Il commentatore ha scritto che erano in 3 scatole separate, e hanno dovuto spedirle separatamente e con procedure apposive. In Italia i corrieri non permettono di spedire armi ed esplosivi (per fortuna);
  • Canoe, che avevano provocato ingorghi sul nastro trasportatore per 5 volte;
  • Tagliaerba: ha detto “rimbalzano, indovinate come lo so”… Non consiglio di fare una prova;
  • Bambole umane a grandezza naturale: a quanto pare è inquietante vedere un pacco di forma umana che scorre verso di te lungo il nastro trasportatore;
  • Migliaia di palline elastiche. “probabilmente il secondo giorno più comico delle nostre vite”;
  • Centinaia di vibratori, alcuni con le batterie: “probabilmente il giorno più comico delle nostre vite”;

Se volete leggere il commento originale lo trovate qui: http://www.cracked.com/article_20690_5-reasons-packages-get-destroyed-learned-working-at-ups.html#ixzz2xw0xOD9o

Lavori nel campo dei trasporti e ti è capitato di trasportare cose assurde? Lasciaci un commento!