Quando passano i corrieri a ritirare/consegnare un pacco?

“Quando passa il corriere a ritirare / consegnare il mio pacco?”

Questa è una delle domande più frequenti che fanno al nostro servizio clienti di Truckpooling.it .
Quando prenotiamo una spedizione sappiamo il giorno del ritiro, ma non sappiamo il momento preciso. Se invece dobbiamo ricevere un pacco l’incertezza è ancora più grande, perchè il giorno di consegna può slittare o variare rispetto a quello previsot.
Questo può diventare molto problematico, perchè ci costringe a rimanere in casa, o in ufficio, o all’indirizzo che abbiamo indicato fino al ritiro o alla consegna del pacco.

Quando passano i corrieri?
Possiamo solo rispondere: dipende.

Dipende dalla loro organizzazione, e da come programmano i ritiri e le consegna della giornata: alcuni ritirano la mattina e consegnano il pomeriggio, altri fanno il contrario, altri seguono un percorso stabilito giorno per giorno. Le procedure cambiano non solo da operatore ad operatore, ma anche a seconda della zona.

L’unico corriere che effettua una chiamata per avvisare del ritiro è BRT, questo è molto comodo perchè spesso si ha lopportunità di prendere accordi in merito. L’unico limite e rischio sta nel fatto che se non si risponde alla chiamata, il ritiro viene annullato.

Se avete scelto un servizio di consegna urgente possiamo avere la certezza che la consegna avvenga entro una certa ora. Alcuni corrieri, per alcuni servizi, offrono anche la possibilità di segnalare un orario di consegna “preferito”, solitamente ad un prezzo maggiorato rispetto a una spedizione normale.

Come possiamo fare per essere presenti quandopassa il corriere a consegnare o ritirare un pacco?
Se è difficile rimanere in attesa del corriere, vi consiglio di chiedere aiuto a una persona che può ricevere o consegnare il pacco al posto vostro. Io ho chiesto spesso aiuto ai miei genitori, perchè a casa loro c’è quasi sempre qualcuno che può rispondere al corriere.
In alternativa possiamo chiedere al corriere di passare in ufficio o al lavoro invece che a casa. Questo ci permette di essere presenti per tutto l’orario lavorativo, che spesso coincide con quello di attività dei corrieri.

Se avete altri consigli per i lettori del blog scriveteli nei commenti, e noi li pubblicheremo volentieri.
Aiutiamo anche gli altri a spedire il proprio pacco senza diventare matti!

Gianluca

L'esperienza commerciale prima, gestionale e direzionale poi, unite a una passione per internet e il web, mi hanno portato a una forta specializzazione nell'ecommerce. Dal 2012 ho acquisito importanti competenze sulle spedizioni online di merci.