L´importanza di un buon furgone per le spedizioni di generi alimentari

Purtroppo la crisi che continua ad affliggere il nostro Paese costringe sempre più i giovani e chi, come loro, è in cerca di lavoro a immigrare all´estero.

Le mete più ambite degli ultimi anni sono Germania, Svizzera, Stati Uniti, che sicuramente, pur non essendo così diversi, presentano alcuni aspetti culturali completamente lontani da quelli italiani; uno su tutti: il cibo. Proprio il cibo sembra essere tra le cose di cui si sente maggiormente la mancanza quando si vive a lungo fuori dall’Italia.

Per questo motivo chi vive all´estero si fa spesso inviare, da amici e famiglia, pacchi contenenti le prelibatezze della propria regione; fin qui niente di strano, molti cibi possono essere spediti tranquillamente senza che vadano a male durante il tragitto; diventa invece più complicato, quando si vuole spedire alimenti considerati “deperibili”, quali formaggi freschi, mozzarelle, carni, gelati alla frutta, prodotti ittici.

È in questo caso che le grandi e le piccole ditte di spedizioni operanti nel trasporto refrigerato scelgono furgoni isotermici e frigo di qualità, dato che eventuali danneggiamenti alle merci trasportate, comporterebbero sostanziosi aumenti di assicurazione. I furgoni frigo e isotermici si dividono in 3 categorie: quelli di “Classe A”, di “Classe B” e infine di “Classe C”; i primi sono quelli costruiti per arrivare fino a 0°, i secondi fino a -10°, mentre gli ultimi anche al di sotto dei -20°.  Per garantire la sicurezza del cibo o di altri pacchi trasportati (ad esempio alcuni farmaci che hanno bisogno di essere conservati al freddo) , tutti questi tipi di veicoli devono essere muniti di certificato A.T.P. , il certificato europeo, valido 6 anni, concesso ai furgoni frigoriferi ed isotermici che rispettano tutte le regole del trasporto di alimenti deperibili. Al termine dei sei anni il rinnovo del certificato verrà effettuato presso i centri collaudo, mentre dopo i dodici anni presso un centro di prova.

Dopo i nove anni di vita, i veicoli appartenenti alle Classi “B” e “C”vengono declassati automaticamente a veicoli di Classe “A”; questo è un aspetto molto importante per una ditta quando si tratta di acquistare un veicolo usato; un usato che gode di un discreto mercato, dato che anche importanti piattaforme online possiedono numerosi annunci relativi a questo tipo di veicoli,  come ad esempio AutoScout24 Trucks

Truckpooling

Truckpooling è un portale che mette a confronto i prezzi di diversi corrieri, e ti permette di ordinare con pochi click la tua spedizione.