Cosa fare se il corriere smarrisce un pacco?

 

Tutti ci auguriamo che non succeda mai, ma a volte può capitare che il pacco che abbiamo spedito, o che stiamo aspettando, non arrivi anche dopo giorni di attesa. Andiamo sul sito, controlliamo il tracking ed è fermo da giorni allo stesso passaggio, o magari viene segnalato addirittura come consegnato. Anche parlare con il servizio clienti non può servire a molto: gli operatori si basano sugli stessi dati di tracking che noi vediamo.

Cosa potete fare se siete convinti che il pacco sia stato perso?
Bisogna contattare il corriere e aprire una pratica di reclamo.

Che cosa serve per un reclamo

Per poter fare un reclamo o una segnalazione di smarrimento pacco vi servirà, innanzitutto, il codice identificativo della spedizione. “incriminata”. Vi conviene avere pronto anche i riferimenti sia del mittente che del destinatario (nome, cognome, indirizzo, numero di telefono).

Per completare la pratica di reclamo molti corrieri vi chiederanno anche:

  1. Descrizione del pacco: vorranno sapere come era fatto esternamente il pacco. Siccome probabilmente sarà necessaria una ricerca manuale, ogni dettaglio che può aiutare a trovare il vostro pacco è importante.
  2. Contenuto del pacco:  nel caso il pacco si sia deteriorato o aperto, avere una descrizione del contenuto può aiutare nella ricerca.

Le procedure di reclamo per singoli corrieri

Bartolini gestisce queste situazioni a livello locale: dovete contattare la filiale che ha gestito il ritiro della spedizione, comunicare che la consegna non è avvenuta e chiedere dove è finito il vostro pacco. A questo indirizzo potete trovare un elenco delle filiali Bartolini: scegliete la regione e poi continuate fino a trovare la filiale giusta.

Se il pacco smarrito (o danneggiato) era gestito da UPS potete invece aprire una pratica online utilizzando il modulo contatti di UPS: dal menu a tendina scegliete l’opzione “Reclami”, dal menu successivo scegliete “Notifica di smarrimento” e seguite i passaggi. Sia il mittente che il destinatario possono fare la segnalazione, ma UPS consiglia che sia il mittente a farlo.

Anche SDA vi indirizza a un Modulo segnalazioni e reclami online. Il reclamo può essere aperto solo dal cliente che ha pagato la spedizione, sia esso il mittente o il destinatario. In alternativa SDA vi consiglia di chiamare al numero di telefono dell’assistenza (a pagamento): 199.113366, e poi l’opzione 2.

DHL ha solo un modulo Segnala un disservizio, che però non sembra avere campi specifici per gestire la situazione di smarrimento del pacco.
Probabilmente è meglio usare il telefono e contattare l’assistenza clienti. Per il servizio DHL Express (il più utilizzato) il numero è il 199.199.345, se invece state utilizzando dei servizi più particolari (Global Forwarding, Global Mail, Freight, Supply Chain) potete trovare i riferimenti specifici nella pagina contatti DHL.
Se qualche lettore ha avuto esperienza diretta di smarrimento pacchi con DHL può scriverci nei commenti e noi integreremo volentieri le sue informazioni.

 

CONSIGLIO: quando un pacco non arriva e viene smarrito, vogliamo solo che sia ritrovato, e presto! I corrieri però devono gestire migliaia di casi e quindi consigliamo di essere attivi nella segnalazione. Qualche giorno dopo aver compilato il modulo online, o dopo la segnalazione telefonica, consigliamo comunque di chiamare l’assistenza clienti o la filiale locale per sollecitare risposte.

 

Speriamo che non vi troviate mai nella situazione di utilizzare questa piccola guida, ma se succede vi auguriamo di risolvere il problema in modo rapido e soddisfacente (magari proprio grazie a noi!).
Se avete avuto esperienze simili con questi e altri corrieri, e volete condividere i vostri consigli scriveteci nei commenti e aggiungeremo nuove informazioni alla guida. Collaboriamo tutti insieme per aiutarci a vicenda a gestire le nostre spedizioni.

Gianluca

L'esperienza commerciale prima, gestionale e direzionale poi, unite a una passione per internet e il web, mi hanno portato a una forta specializzazione nell'ecommerce. Dal 2012 ho acquisito importanti competenze sulle spedizioni online di merci.