Tutto Spedizioni

Luglio di fuoco per Spedireweb: In pochi giorni un attacco informatico e la chiusura dei rapporti con il loro principale fornitore

admin 26 luglio 2014

:

 

 

Questo mese di luglio che sta per terminare, forse è stato uno dei peggiori nella storia di Spedireweb, vediamo e cerchiamo di ricostruire cosa è successo e perchè:

Il mese inizia bene, il 2 luglio, tramite Facebook, viene ricordata la promozione “Speciale Summer” che rimane valida fino al 15 luglio e tutto sembra andare per il verso giusto.

In realtà non è così, il 9 luglio Spedireweb comunica che a causa di problemi non meglio specificati con il fornitore, il servizio di contrassegno viene sospeso. Sembra una sospensione temporanea e vengono dati riferimenti chiari a cui rivolgersi in caso di problematiche “scrivere a servizio.contrassegno@spedireweb.it”. Scopriremo poi che non è così in quanto la sospensione del servizio di contrassegno era la prima avvisaglia di problematiche ben più grandi.

IL 17 luglio Spedireweb informa, anche quì forse in modo troppo generico che “si sono verificati dei ritardi a causa di alcuni disservizi provocati dal nostro principale fornitore” e ancora “Spedireweb si è immediatamente azionata nel trovare soluzioni alternative per continuare a garantire il servizio a tutti i clienti”. Tale informazione sono state date crediamo anche a causa delle numerose lamentele presenti anche su Facebook per mancati ritiri, dichiarazioni di tutti i tipi sui rapporti di Spedireweb con il proprio fornitore ecc. ecc.. Ovviamente è giusto segnalare che quelle che possono sembrare molte lamentele, anche se nella realtà in percentuale sul numero di spedizioni fatte sono molto poche (se ci sono 20 segnalazioni su 1000 spedizioni al giorno sono solo il 2%). Non che sia normale che ci siano, ma in una situazione così delicata, anche operando al meglio, sono disservizi crediamo inevitabili.

Il 18 luglio, a complicare tutto, viene comunicata la clonazione del sito ufficale Spedireweb, o meglio della homepage e , testualmente dicono “invitiamo la nostra clientela a NON UTILIZZARE il vecchio indirizzo ma di accedere al sito: http://spedireweb.gruppoterra.it/”. Durante il giorno sono susseguiti vari comunicati con i quali i clienti venivano aggiornati sulla situazione. Finalmente a fine giornata la rassicurazione che nessun dato sensibile era stato violato e grazie all’intervento delle autorità competenti preposte, l’emergenza era rientrata, anche se veniva data indicazione di continuare a usare il nuovo indirizzo del sito e a cambiare la propria password.

Infine il 23 luglio, risolto l’attacco informatico / clonazione del sito e probabilmente anche i problemi di servizio, Spedireweb cita testualmente “ci sentiamo in dovere di fare chiarezza su quanto è accaduto al servizio di Spedireweb con il preciso intento di rassicurare la clientela e porre fine a troppe chiacchiere, assurde e del tutto infondate, che circolano su alcuni social network” e comunica che:

  • venerdì 10 luglio (il giorno dopo il blocco temporaneo del servizio contrassegno) sono sospesi i rapporti con il loro principale fornitore di servizi (trasporti), ciò sembra per richieste di aumenti tariffari  “spropositati” e clausole contrattuali “del tutto inappropriate”.
  • il 18 luglio c’è stato l’attacco informatico
  • l’organico è stato triplicato ma ciò non ha potuto evitare dei disservizi e un ritardo nelle risposte

Le azioni intraprese sono state:

  • nuovi accordi con4 corrieri nazionali/internazionali siglati tra il 13 e il 15 luglio, senza però comunicarne i nomi
  • dal 13 al 23 luglio il servizio è ripreso quasi regolarmente, essendoci stati solo il 3% degli ordini inevasi
  • l’attacco informatico è stato circoscritto e creato un sito alternativo (http://spedireweb.gruppoterra.it) in attesa che il sito originario venisse messo in sicurezza

Il comunicato rassicura poi sulla prosecuzione regolare dell’attività, sull’impegno a risolvere situazioni pendenti aprendo tickets specifici.

Infine, ieri 25 luglio, viene data comunicazione che i contrassegni vengono accreditati, citando testualmente “per problemi di natura tecnico-informatica con il fornitore, abbiamo ricevuto in ritardo l’elenco delle consegne in contrassegno andate a buon fine”.

 

Che dire, un mese davvero caldo, per non dire bollente per Spedireweb a cui va tutta la nostra solidatrietà di oeratori del settore. Crediamo infatti che Spedireweb sia stato uno dei precursori nelle vendite on line delle spedizioni, abbia offerto tra i primi al mercato un modo nuovo, facile, veloce e anche conveniente di spedire, evitando lunghe code agli sportelli delle Poste o tariffe dei corrieri  inavvicinabili per privati o piccole aziende che non abbiamo in essere un contratto.

E’ vero, nel web si legge di tutto e sopratutto si leggono le lamentele dei consumatori, molte, moltissime. Crediamo però doveroso segnalare che a fronte di clienti che si lamentano, ce ne sono sicuramente tantissimi che in silenzio, sono soddisfatti del servizio e continuano ad utilizzarlo. Il web è fantastico, favorisce il dialogo e la trasparenza, ma a volte è selvaggio. Le informazioni sono scoordinate e tanta, troppa gente, si esprime con durezza e aggressività, con poco rispetto per chi sta cercando di lavorare e risolvere i problemi. Con questo non vogliamo prendere posizione ne a favore dei consumatori, troppo spesso bistrattati, ma neanche contro Spedireweb , che crediamo essere una azienda seria e che ha contribuito attivamente allo sviluppo di questo mercato e a soddisfare i bisogni dei clienti (anche se nel frattempo ci sono stati dei passaggi societari di proprietà).

Il problema vero è un altro, o meglio sono due o forse tre:

  • La pluralità dell’offerta
  • La trasparenza delle opinioni, ma in modo strutturato e facilemnte accessibile
  • L’assistenza ai clienti quando ci sono problemi

 

LA PLURALITA’ DELL’OFFERTA:

Nel caso di Spedireweb si è sempre parlato del principale fornitore, forse fino al 10 luglio era l’unico fornitore, almeno questo è quello che abbiamo riscontrato noi tutte le volte che abbiamo utilizzato il servizio o per necessità o per testarlo. La storia di altri mercati ce lo insegna: il consumatore (che è anche l’azienda) ha bisogno di informazioni certe, veloci, chiare per poter comparare e scegliere con un click.

Non è solo una questione di prezzi: quando andiamo su Volagratis, Edreams, Booking, Expedia, Tripadvisor, Glooke guardiamo il prezzo, il brand, il livello di servizio, le condizioni, i feedback o recensioni che siano…., facciamo i confronti e decidiamo…, non solo per il prezzo come molti credono, ma per l’insieme delle cose dette.

Per i trasporti è la stessa cosa: non c’è solo il prezzo, ma ci sono i tempi di ritiro, i tempi di consegna, le merci trasportabili, i servizi aggiuntivi, le zone/nazioni di ritiro, le zone/nazioni di consegna e molto altro ancora, ma quel che poi conta tantissimo è anche il valore del brand, l’azienda a cui affidiamo le nostre merci. Quando parliamo di brand, non ci riferiamo a Spedireweb, Spediamo.it, Truckpooling.it, Ioinvio o qualunque altro delle decine di operatori online, ma ci riferiamo a SDA, BRT, UPS, DHL, FEDEX, GLS, NEXIVE, SGT, ARTONI e tutti gli altri operatori che con i loro mezzi e i loro autisti trasportano poi fisicamente le nostre merci. IL consumatore deve poter scegliere liberamente per tutti i valori oggettivi sopra citati ma anche per la fiducia sulla marca, sul nome del corriere, sulle sue esperienze già avute con lo stesso.

Nessun rapporto univoco cliente/corriere può soddisfare al meglio tutte le necessità, serve un confronto più esteso, allargato, dove volta per volta poter scegliere la soluzione più indicata per le proprie necessità. Questo evita anche le criticità come quelle sopra riportate del caso Spedireweb, dove un rapporto con un unico (o principale) fornitore può creare dipendenza e potenziali situazioni di “emergenza” da dover gestire.

 

LA TRASPARENZA DELLE OPINIONI:

Citiamo sempre i casi di successo, quelli da cui possiamo imparare. I feedback sono stati (insieme alla comparazione) l’elemento di successo di grandi siti, quali eBay, Tripadvisor, Booking. La gente può dire la Sua, in modo chiaro e trasparente, raccontare la propria esperienza ed essere di aiuto per chi deve decidere. Un feedback vale molto e molto di più di qualsiasi spot pubblicitario, per quanto ben fatto.

Su questo Truckpooling.it è senz’altro all’avanguardia rispetto a qualsiasi altro operatore on line del settore dei trasporti. Da oltre un anno ha creato una pagina nel proprio sito dove sono raccolti i feedback rilasciati da chi ha spedito con i vari corrieri (feedback veri perchè li può rilasciare solo chi ha spedito, uno per spedizione fatta). I feedback possono essere visti in ordine cronologico (dai più recenti a scendere), ma quel che è più importante è la possibilità di filtrarli per corriere, località/nazione di partenza e arrivo. Quindi se io devo spedire un pacco a Berlino, posso vedere le valutazione di altri clienti che hanno spedito a Berlino, per singolo corriere. Oggi i feedback sono più di 10.000 ma crescono di decine/centinaia tutti i giorni, alimentando una banca dati fondamentale per chi deve scegliere con chi spedire la propria merce.

Noi crediamo di più in soluzioni di questo tipo, rispetto a sterili e speso distruttive polemiche che leggiamo su Facebook, oggi magari su Spedireweb, ma ieri o domani su qualunque altro degli operatori online. Lo ripetiamo, moltissimi dei problemi ci sono e le lamentele sono sicuramente legittime, stiamo solo facendo delle considerazioni di metodo per cercare di capire come far crescere questo mercato.

 

L’ASSISTENZA AI CLIENTI QUANDO CI SONO PROBLEMI:

Fin che va tutto bene è facile scegliere, come per le assicurazioni o per gli operatori telefonici, ma poi le cose cambiano quando ci sono problemi.

Servono interlocutori presenti, che rispondano al telefono,n alle email, su skype e che dialogano con i corrieri, che si muovono agilmente tra i meandri dei trasportatori e che forniscano risposte e soluzioni. Non è facile perchè c’è l’interazione di molti elementi diversi e le risposte devono arrivare da altri, ma è importante l’attitudine, la volontà di farlo e la conseguente organizzazione aziendale, anche se poi il risultato non è sempre quello ottimale.

 

Come vedete, la situazione è ben più complessa di quello che sembra, non è solo una questione di prezzo o di singolo corriere o di singolo operatore online che lavora più o meno bene; è un “sistema” che nel suo complesso sta cambiando e si sta avvicinando (per fortuna) al mercato, con tariffe certe, più chiare, un accesso ai servizi allargato e più veloce per tutti. Per i corrieri questa è una opportunità per far crescere un mercato, pensiamo a tutti i nostri venditori ecommerce che oggi non vendono all’estero perchè non sanno come farlo, troppo complicato fare il contratto con un corriere, l’Europa è una cosa, l’Est Europa è un’altra, l’Extra CEE un’altra ancora…. Come tutti i cambiamenti però non è indolore: per i corrieri cambia il modo di approcciare i clienti, esistono delle piattaforme on line che non si possono non considerare (sarebbe come se chi vende online un prodotto non tenesse conto che esistono eBay ed Amazon).

Anche il consumatore o l’azienda però ha delle cose in cui deve cambiare o crescere:

1) Essere coerente tra il dichiarato e lo spedito, e qui ci riferiamo ai tantissimi casi di chi dichiara pesi e volumi diversi (anche sensibilmente) da quanto poi effettivamente spedisce, per averne un vantaggio economico di breve periodo, che poi torna come un boomerang, anche sotto forma di disservizi.

2) Aspettarsi un servizio in proporzione a quanto si paga: ad esempio, 6,99 € per la gestione di una spedizione, con chiunque venga fatta, con o senza il tramite di un operatore online, è una cifra bassissima se pensiamo che:

  • deve esistere una piattafroma informatica che accolga l’ordine
  • si pagano delle commissioni per l’incasso (Paypal e carte di credito)
  • l’ordine va inviato al corriere
  • il corriere elabora informaticamente l’ordine e genera un disposizione di ritiro
  • un autista, con il suo furgone ritira il pacco e lo consegna al deposito locale
  • nella notte il pacco va in un hub (centro di smistamento) generale e poi nel deposito locale di destino tramite un camion di grandi dimensioni
  • da li un autista con il suo furgoncino lo consegna al destinatario (sperando di trovarlo)
  • il corriere fattura all’intermediario online il servizio e questo lo paga
  • In fase di ritiro e consegna ci possono essere degli interventi di customer service dell’operatore online e/o del corriere se tutto non va come dovrebbe o nel caso di merce danneggiata/smarrita

Tutto questo avviene per una spedizione di 6,99 €, ovviamente iva compresa, quindi 5,73 € di valore imponibile; è una valutazione semplicistica, lo anticipo io, ma è solo uno spunto di riflessione.

 

Chiudiamo con una nota operativa: abbiamo provaato a fare una spedizione questa mattina (26 lug 2014) con Spedireweb e questo è quello che ci è successo:

  • digitando Spedireweb.it vieni automaticamente reindirizzato su http://spedireweb.gruppoterra.it. ovviamente noi lo abbiamo notato in quanto siamo a conoscenza di tutta la vicenda.
  • si apre un pop up che avvisa che il servizio di contrassegno è “temporaneamente sospeso”.
  • abbiamo digitato tutte le info per l’ordine.
  • nel pagamento abbiamo scelto Paypal ma il sistema ci ha chiesto comunque i dati della carta di credito, pur non avendo scelto quella opzione.
  • abbiamo digitato i dati (con qualche legittimo timore), accettato le condizioni e cliccato sul tasto indicato.
  • a quel punto è comparsa una pagina bianca (https://spedireweb.gruppoterra.it/orders/new-order-save-data) e da lì non è più successo niente, l’ordine non si è concluso (crediamo….) e non è arrivato nessuna landing page di chiusura transazione.

A questo punto che dire…., speriamo prima di tutto di non aver problemi nella ns carta di credito. Per completezza d’informazione segnaliamo che non abbiamo ripetuto un secondo tentativo di spedizione e quindi non siamo in grado di dire se il problema che si è presentato era occasionale oppure no.

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

on Twitter on Facebook on Google+

Comments (58)

  1. Salve, ho letto l’articolo e volevo se possibile qualche info. Ho ricevuto una mail da parte del corriere MECTRANS XP SRL, che mi intima al pagamento per una spedizione (importo da me già pagato al momento della prenotazione del ritiro, con carta postepay). Il ritiro è stato da me richiesto sul sito SpedireWeb. Il corriere fa riferimento all’art. 7 ter del DLGS 286 del 2005. Ho rigirato immediatamente il tutto a SpedireWeb, il quale mi ha risposto immediatamente, dicendomi di non pagare assolutamente nulla e che il riferimento normativo regola soltanto i rapporti tra vettori. Aggiungendo inoltre che il corriere MECTRANS, non doveva permettersi di contattarmi perchè io sono cliente di SpedireWeb e non di MECTRANS. Comunuqe mi ha assicurato che il corriere è stato pagato e che il tutto è fatto in relazione a creare discredito al sito SpedireWeb. Dovrei comunque fare qualche azione in particolare?
    Grazie mille e buona giornata!

    Rispondi
    • Buongiorno, è evidente che si tratta di una questione lagata a problematiche di rapporti tra Spedireweb e Mctrans. Personalmente Le suggerirei di non fare niente, primo perchè Lei deve pagare (cosa fatta) Spedireweb, secondo perchè parliamo comunque di importi unitare mediamente contenuti che non porteranno mai ad azioni di alcun tipo. Questa ovviamente è una opinione e quindi a Lei la decisione finale di come procedere.

      Rispondi
  2. agosto passato caos di 3 spedizioni fallite: forse 2 rimborsate in parte.. truffatori che non finirannno di pagare così fuck ilmente- easy

    Rispondi
  3. Ho un’esperienza a dir poco negativa con spedireweb. Il 09/02/2015 ho attivato l’account e bonificato 60,00 euro per la prima ricarica. dopo 10 giorni non è stato accreditata la ricarica, perché ho sbagliato il taglio, che doveva essere da 50,00 euro. Al n.ro 02 99322022 è impossibile parlare. Ho aperto un ticket a cui hanno risposto sommariamente dopo 24 ore, Ad un secondo ticket non hanno dato seguito. Solo in quel momento, denigrandoli su facebook, hanno dato seguito al mio reclamo comunicandomi che mi avrebbero rimborsato l’importo versato. Ora sto a vedere se è vero, diversamente li denuncerò per truffa ed appropriazione indebita

    Rispondi
    • Buongiorno, come avrà letto, lo scorso anno Spedireweb ha avuto grossisimi problemi con SDA e tra le varie cose, il mancato rimborso dei contrassegni ha creato una situazione di tensione massima. Credo, ma è una mia valutazione, che in questo momento si stiano concentrando a fornire un servizio serio, puntuale ed affidabile, rimandando ad un secondo momento aspetti importanti ma non indispensabili, come possono essere i servizi accessori (il contrassegno è uno di questi).

      Rispondi
  4. Ieri il corriere di Spedireweb è passato comunque a ritirare il pacco nonostante avessi in mattinata annullato l’ordine tramite call center, segno che non c’é stata comunicazione tempestiva dal sistema al corriere. Comunque sulla lettera di vettura è segnato DMM, e il corriere passato da me (zona Cagliari) era Nieddu.

    Rispondi
    • DMM è un network di corrieri affiliati, sotto un’unica insegna. Ciò ovviamente fa si che localmente i ritiri e le consegne li facciano degli operatori locali, come nel SUo caso, facenti comunque capo al network. DMM E’ nata da pochi mesi, dalle ceneri della vecchia AWS; l’inizio credo sia stato duro, sopratutto da un punto di vista organizzativo. Trattasi comunque di operatori seri e singolarmente presenti sul mercato da molti anni.

      Rispondi
  5. ALESSANDRO BOGGI 23 dicembre 2014 at 14:48

    LO SCONSIGLI A CHIUNQUE VOGLIA SPEDIRE UN PACCO, RITIRO SPEDIZIONE IL 19 DIC, IL 23 ANCORA NON SI E’ VISTO NESSUNO, L’UNICA CERTEZZA E IL MIO PAGAMENTO PER IL SERVIZIO SCADENTE

    Rispondi
  6. Sono dei veri truffatori. aspetto da 10 giorni il ritiro di un plico, mi hanno già messo assente per il ritiro, ma non è vero, sono disabile e non esco mai di casa. Inutili le chiamate ai vari numeri … rimbalzano .. sono truffatori di gomma. Il problema con SDA di questa estate mi è stato spiegato da un funzionario SDA … semplicemente non hanno pagato migliaia di spedizioni e SDA nell’ultimo periodo li ha boicottati. ora non riescono più a comprare lettere di vettura con i corrieri nazionali e si affidano ai prossimi che verranno truffati (piccoli vettori e padroncini)

    Rispondi
  7. salve mi pote aiutare? Ho spedito tramite spedireweb pagando il giorno 13 ottobre , hanno ritirato puntualmente il giorno 14 ottobre, sul sito diceva consegna entro il giorno 16 ottobre/2014, cosi non è stato in quanto , chi doveva ricevere il pacco non ha ancora ricevuto nulla , e dal risponditotore automatico dando il numero d’ordine mi dice consegnato, ora non ho nessuna traccia del pacco, ho aperto ticket ma nessuno risponde , non so che corriere per conto di spedire web ha ritirato, come posso sapere qualcosa?????????????????????????????????????????????????????????

    Rispondi
    • Buonasera, prima dei noti problemi so che Spedireweb utilizzava SDA ma con loro hanno avuto i grossi problemi che hann portato all’interruzione dei rapporti. Poi sono ripartiti con nuovi corrieri, sembra più di uno, ma non mi risultano abbiano mai dichiarato chi fossero, cosa che in teoria Lei avrebbe dovuto vedere stampato sulla lettera di vettura che ha ricevuto quando ha prenotato la spedizione. Altri utenti dicono che ora si appoggi a Sogetrans, altri a DMM…, se vuole provare a fare un tentativo con questi corrieri, magari trova il Suo pacco. Sogetrans da poche settimane si chiama SGT. Spero di esserLe stato un pò d’aiuto.

      Rispondi
  8. Utilizzo Spedireweb dal settembre 2010 , non ho mai avuto problemi fino a Luglio di quest’anno quando una spedizione non è stata consegnata e rispedita al mittente da SDA per i problemi di cui sappiamo ….era regolarmente partita perchè per mia comodità avendo la filiale SDA a 500 mt portavo sempre le spedizioni direttamente senza aspettare il ritiro a domicilio .
    Da luglio ad oggi , ed anche prima per le spedizioni in contrassegno ( Spedireweb non le faceva da tempo ) ho usato Ioinvio che mi permette essendo SDA di continuare a portare le spedizioni direttamente alla filiale .
    Per quanto riguarda i vecchi contrassegni , anche se in ritardo , SPEDIREWEB me li ha pagati TUTTI .
    Avendo ancora oltre 150,00 € di credito sul plafond di SpedireWeb ieri ho deciso di fare una spedizione di un pacchetto da 1 kg . con loro : inserisco la spedizione ed il corriere risulta MECTRANS , ritiro previsto per oggi .
    Alle 16:00 temendo che non venissero a ritirare chiamo Mectrans alla filaliale operativa di Torino , che però mi dice di chiamare MILANO (02 5063604 ) e chiedo chi materialmente verrà a ritirare in provincia di Ancona : mi forniscono il numero di telefono dello spedizionere che fa parte di DMM Network e si trova a 10 km da casa mia e così lo chiamo .
    Mi confermano che il ritiro è previsto , ma la Signorina gentilmente chiama l’autista e dopo 5 minuti mi fa sapere che è già in zona …..non faccio in tempo a riagganciare che l’autista suona al mio campanello .
    Unica pecca secondo me è che sono venuti con un camion ” enorme ” e non con un furgone , da me non ci sono problemi , ma mi immagino fare un ritiro di un pacchetto in un vicolo di una città con un camion così grande .

    Sempre oggi ho mandato a prendere un pacco in provincia di Imperia ( 36 km dalla filiale DMM ) con me come destinatario : il mittente mi ha appena chiamato alle 17:01 per dirmi che è regolarmente passato il corriere a ritirare .

    Concludendo quindi : per ora il servizio , almeno nella mia zona e nella prov. di Impaeria , sembra funzionare !!!!! adesso vediamo quando consegnano ( una a Foggia ed una al mio indirizzo ) e comunque sicuramente lo utilizzerò di nuovo dato che devo spendere i fondi che ho sul plafond di Spedireweb .

    Rispondi
  9. Richiesta spedizione con ritiro il 10/09/14 e consegna al cliente il 12/09. Oggi 15/09/2014 telefono al call center che mi dice che purtroppo per me il ritiro del mio pacco non è previsto neanche nei prossimi giorni e che non sa dirmi quando potrà essere recapitato. A questo punto chiedo di annullare l’ordine e di ricevere il rimborso tramite PAYPAL; a suo dire entro 10gg lo riceverò… Beh, vedremo…

    Rispondi
      • Mi dispiace deluderLa ma credo sia proprio impossibile. E’ da luglio che sento e leggo commenti di tutti i tipi, anche nei social e sembra che nessuno sia mai riuscito a parlare telefonicamente. Ovviamente questa non è una certezza, ma solo l’impressione derivante dai fatti.

        Rispondi
        • è proprio una certezza, purtroppo, ho provato in tutti i modi per ore, ma il mio pacco è sparito, svanito nel nulla, nel loro sito risulta da ritirare (in effetti è stato ritirato una settimana dopo la data prevista)
          MAI PIÙ SPEDIREWEB!!!

          Rispondi
        • Si può parlare con un operatore soltanto selezionanto l’opzione “3” (chiedi rimborso”, ma non serve a niente perchè rispondono gentili fanciulle che non sanno un accidente di cosa stia succedendo, non hanno accesso a nessun database e soltanto cinguettano banalità rassicuranti.

          Rispondi
        • Confermo che è impossibile parlare con operatori. è anche impossibile aprire dei ticket di reclamo, o meglio si possono aprire ma vengono immediatamente chiusi.
          Avanzo ancora un rimborso e una somma che non vogliono restituire.
          Veramente un servizio pessimo.

          Mi domando solo se c’è la possibilità di aprire una azione legale a riguardo….

          Rispondi
          • Ho appena parlato con il call center di spedireweb! Ho seguito le istruzioni e digitato l’opzione “mancato ritiro”.
            Volevo annullare due spedizioni con Spedireweb dopo aver letto del cambio di corriere, perchè pensavo fossero ancora con SDA. Aspettavo il ritiro ieri, ma era una data presunta, come è indicato nelle note legali, ma comunque ho proceduto non per questo, ma per l’appunto, perchè non conosco il corriere DMM. Ho aperto due ticket online e ho chiamato il call center indicato sul web e sulla lettera di vettura. Mi ha risposto un gentilissimo operatore che ha chiuso i miei ticket e mi ha spiegato come procedere per il rimborso. Mi dispiace non fidarmi del nuovo corriere, ma non ho letto opinioni incoraggianti e non voglio rischiare il valore della merce che spedisco per pochi euro di spedizione! Peccato!

  10. Accidenti, avevo appena spedito una stampante di valore quando ho letto di tutti i problemi di Spedireweb…. Ho passato una notte insonne, poi invece stamani mi hanno avvertito che e’ arrivata ok ed anche con 3 gg fi anticipo rispetto al preventivato… Sinceramente mi ero sempre trovato bene, ma ora lo utilizzerei di nuovo? Non so, sicuramente no fino a che non riattiveranno il tracking online!

    Rispondi
  11. PESSIMI, LATITANTI E DISONESTI.
    Riepilogo:
    13/08/2014 pagato servizio per ritiro il 14/08 e consegna il 18/08;
    14/08 mancato ritiro. Ho telefonato, risponditore automatico, ed hanno aperto ticket per mancato ritiro.
    18/08 e 19/08 ulteriori mancati ritiri.
    19/08 impossibile parlare con operatori. Faccio seguito con una mail chiedendo la restituzione di quanto pagato e apro contestazione tramite paypal che non viene riconosciuta in quanto il pagamento si riferisce a servizio non ad acquisto merce.
    In data 25/08 spedireweb chiude il ticket senza effettuare alcun rimborso.
    In data 01/09 parlo con un operatore che scocciato mi risponde che avrebbero effettuato il rimborso a breve…. mai visto!!!
    A ulteriore presa in giro… in data 04/09 mi viene recapitata per mail la bolla di spedizione da allegare al pacco!!!
    Nel frattempo continuano a mandarmi sms di non consegnare pacchi a SDA.
    Quindi con mail ho chiesto loro di essere maggiormente seri e di provvedere al rimborso
    di quanto pagato… TOTALE LATITANZA

    Rispondi
    • DEVO RICREDERMI ED AMMETTERE CHE NONOSTANTE TUTTI I LORO
      PROBLEMI SONO STATI SERI E PER CORRETTEZZA NEI LORO CONFRONTI
      COMUNICO CHE IERI 22/09 HANNO EFFETTUATO IL RIMBORSO.

      Rispondi
      • Luciano mi puoi per favore dire a quale email hai scritto??? ho avuto il tuo stesso problema in agosto ma non faccio che aprire (e vedermi chiudere) ticket senza ricevere nè rimborso nè risposte!
        Grazie

        Rispondi
  12. Omamma ! non sapevo nulla di tutto questo. Oggi ho richiesto una spedizione e mi danno come ritiro Lunedi mattina, la lettera di vettura e’ DMM.
    Secondo voi passeranno ? Hanno risolto la situazione ? Il pacco e’ assicurato ma ho 1000 euro di roba dentro e deve viaggiare da Milano a Palermo… meglio buttare 16 euro e chiamare un altro corriere prima che ritirino ?

    Rispondi
    • Buonasera, è difficle darLe una risposta certa. Se guarda le segnalazioni di altri clienti vedrà che non ci sono segnali molto incoraggianti per cui, considerato che di operatori online che vendono spedizioni ce ne sono parecchi noi forse le converrebbe valutare alternative diverse, visto anche l’importo non trascurabile delle merci.

      Rispondi
  13. Stesse problematiche, ritiro in attesa dal 26 luglio e ancora non effettuato, volevo chiedere rimborso,
    ma non è possibile, perché ho già un ticket aperto che nessuno ha mai chiuso….

    Rispondi
  14. Visti i problemi che ho evitato perche’ ho smesso di spedire dal 7 Luglio ma devo riprendere ora, posso chiedere in qualche modo il rimborso del credito residuo che ho con spedireweb?

    Rispondi
  15. Io domani vado a denunciarli. Mi hanno creato problemi su 4 spedizioni, una dietro all’altra, tutte e 4 pagate anticipatamente. E’ più di un mese che ancora non riescono a risolvere i problemi che mi hanno causato. Spedire web va evitato assolutamente.

    Rispondi
  16. ho spedito un pacco in sicilia tramite spedire web alla fine di luglio ma non l’hanno mai consegnato
    impossibile mettersi in contatto e impossibile reclamare
    i soldidella spedizione se li sono presi epure il pacco si sono presi valore del pacco 100 euro

    Rispondi
  17. Per essere precisi con BipMobile la truffata fu forse più Telogic che H3G ! Tra l’altro One Italia con H3G ci ha lavorato molti anni, quindi viene da pensare che non fosse proprio ignara!

    Ad ogni modo oggi è passato SogeTras a fare la presa di un collo per una spedizione richiesta da SpedireWeb, SPERO che lo consegnino… vi terrò informati!

    Rispondi
  18. Purtroppo la dinamica di spedire web e’ la stessa del fallimento di BipMobile.
    Offrono prezzi stracciati, tanto poi non pagano i fornitori, incassano e poi falliscono piantando chiodi a fornitori e clienti.
    Nel caso di BipMobile la truffata fu H3G
    Nel caso di Spedireweb la truffata e SDA
    In entrambi i casi i fregati sono gli utenti

    In entrambi i casi dietro c’e’ la famiglia Giacomini..

    .Cosa fareste voi se incontraste uno di questi “signori” ?

    Rispondi
    • La colpa è di Terra spa, l’azienda che ha già affossato Bip Mobile e che dopo aver acquistato Spedireweb dai Giacomini, la sta portando al fallimento.

      Rispondi
  19. Servizio semplicemente pessimo e modalità operativa truffaldina con attenzione al cliente pari a zero!
    Pago per la spedizione, SDA ritira il pacco nei termini previsti. Purtroppo il giorno dopo SDA mi riporta il pacco dicendomi chiaramente che a causa dei problemi di pagamento con fra loro e Spedireweb il servizio era bloccato e non avrebbero fatto la spedizione. Intanto il mio cliente aspettava oltretutto già con numero di tracking in mano .. Ho dovuto fare un UPS espresso e chiedere scusa al mio cliente. Aperti ticket, telefonato più volte… nulla. Passato oltre un mese mi telefona un’operatrice dicendomi che appena possibile mi renderanno il pagamento. Purtroppo li sto ancora aspettando…

    Rispondi
  20. Cari clienti di SpedireWeb,
    sono anch’io un cliente e mi rivolgo a voi per chiedere un consiglio/ausilio.
    Per la prima volta ho utilizzato questo servizio per la mia azienda al fine di spedire un pacco. Ho pagato il giorno 11 agosto 2014 alle h.14:00:32 e sono in attesa del ritiro del pacco che ancora non c’è stato.
    Domando dunque a voi: cosa dovrei fare? Attendere il ritiro? Aprire un contestazione paypal? Cosa?
    Ho aperto un ticket di richiesta a SpedireWeb ma senza alcuna risposta.
    Gradirei da voi un consiglio ponderato. Grazie

    Rispondi
    • Sicuramente la cosa che può darLe un riscontro più certo è aprire una contestazione con Paypal. C’è chi dice che non rimborsano su servizi ma a quanto ci risulta in alcuni casi è stato fatto.

      Rispondi
  21. MAI PIU’
    Il pacco che doveva essere ritirato lunedì scorso è stato ritirato martedì, da un corriere sconosciuto, che non ha lasciato alcuna ricevuta. Ad oggi il tracking di spedireweb lo dà da ritirare.
    Il vettore, dopo una decina di telefonate, è riuscito a risalire alla spedizione. Non era sogetras che lo ha ritirato, ma dmm, nelle cui mani è passato. Ad oggi, 9 giorni dal pagamento (quello si, andato a buon fine), deve ancora essere consegnata.
    L’help desk di spedireweb? Perchè? Ne ha uno? Mai risposto.
    Come buttare i propri soldi nel cesso.
    Inutile aggiungere i disagi creati da questa spedizione, a me, e al destinatario.
    VERGOGNOSI!

    Rispondi
    • evitali in futuro, e se vedi che sulla bolletta risulta DMM puoi contattare spedireweb e rifiutare tale corriere per il suo pessimo servizio

      Rispondi
  22. Fatto ordine il 6/08/2013 non avevo letto nulla di tutti questi casini, purtroppo … per due anni utilizzato senza problemi. Procedura fatta:
    1. Inserito ordine accettato
    2. Pagato con PP
    3. Arrivato solo una bolla di prenotazione che non riporta nessun dato di corrieri
    4. Aperti due ticket senza risposta
    5. 08/08/2014 mi chiama uno spedizioniere straniero che non trovava il civico, dallo stesso non si capiva niente di che corriere fosse e per chi ritirasse in quanto parlava malissimo l’italiano, cerco di spiegarmi questo mi mette giù e sparisce …
    6. 11/08/2014 chiederò risarcimento della somma versata … speriamo …

    Mi dispiace ma visto quanto letto e provato per me è un servizio CHE NON USERO MAI PIU’

    Rispondi
  23. Dopo aver utilizzato SpedireWeb sin dall’inizio, con ottimi risultati anzi eccezionali, mi spiace dover assistere a questa situazione simil-fallimentare, sarà che gli devo oltre 50 € per differenza peso che hanno dovuto chiudere i battenti. Se aspettate che le cose si risolvano, vi invito a informarvi su che fine ha fatto Bip mobile altro servizio di Terra SPA. Fallita perché non pagava i fornitori e c’è gente che aspetta di ricevere il rimborso delle ricariche.

    Rispondi
  24. Ciao a tutti,
    dopo anni di Spedireweb senza problemi, ho richeisto il ritiro giovedì scorso e ad oggi il pacco è ancora qua in attesa.
    Ogni giorno invio email (dato che il call center è morto) e ogni giorno aprono un reclamo, senza che qualcuno faccia qualcosa.

    Ora ho annullato la spedizione, spero almeno mi rimborsino.

    Intanto proverò un nuovo corriere.
    Fulvioz

    Rispondi
  25. Ritiro previsto il 28 luglio, valigia ritirata il 31 luglio……
    da Fabriano a Calasetta (sardegna) dove sono in vacanza a tutt’oggi 6 agosto senza indumenti. Nessuno nessuno per poter interloquire ed avere notizie e spiegazioni….
    ma dove è sparito Spedireweb neo Gruppo Terra?????

    Rispondi
  26. Di spedizioni ne abbiamo fatte tantissime con spedireweb. Quest’anno abbiamo acquistato servizi per circa 6.000 euro. Nessun problema, nessuna spedizione persa. D’altronde spedireweb è lo spedizioniere, il vettore SDA. Purtroppo, la sensazione è quella di poca serietà. Dispiace vedere che sul sito ufficiale non si faccia minimo accenno alle problematiche che oggi sono sotto gli occhi di tutti. Dispiace constatare che, nonostante gli accordi con SDA fossero saltati, continuavano ad emettere lettere di vettura SDA, dispiace vedere che nonostante gli evidenti disservizi continuano a prendere ordini di spedizione come se nulla fosse accaduto, senza avvisare che potrebbero esserci dei ritardi. Sul profilo facebook dicono di aprire dei ticket, peccato però che nessuno risponda ( probabilmente perchè sono troppi da gestire ). Il fatto che non accettino al momento paypal, sarà dovuto al fatto che, in seguito a migliaia di segnalazioni, paypal abbia sospeso il loro account. A conti fatti, sicuramente starò alla larga da spedireweb per un po’ di tempo, almeno fintanto che non saranno risolti i problemi (se mai lo saranno).
    Da una situazione di crisi però si possono cogliere nuove opportunità, e sono riuscito a provare spedizionieri alternativi, con i quali ho avuto ottime impressioni. Spedire.com che si affida a brt ha un servizio clienti affidabilissimo, tariffe allettanti ed assicurazione spedizione inclusa. Relativamente ad una spedizione, mi hanno contattato loro per segnalarmi il problema su una spedizione ( indirizzo di recapito recapito sconosciuto/errato ), problema risolto in meno di un’ora!!! Provato anche sendabox.it , sempre su base BRT e con tariffe realmente interessanti, a partire da 5,99 Affidate anche a loro una diecina di spedizioni, tutte quante recapitate in 24 ore.

    Rispondi
    • Grazie delle considerazioni, direi importanti, considerando le moltissime esperienze positive avute quando tutto andava bene. Se ha modo, provi anche Truckpooling, dov e può comparare le tariffe di più corrieri e scegliere il più conveniente.

      Rispondi
  27. Ordinato una spedizione per il 31 luglio poi mi accorgo deiproblemi di spedire web,annullo la sped e ordino con io invio.
    Nonostante l’annullamento passa un corriere anonimo e ritira.
    Passa l’indomani il corriere di io invio ed ovviamente non trova il pacco….
    Saputo poi da questa pagina che il corriere fantasma era DMM trovo il loro nr online,chiamo ed il pacco è li!!! inviate svariate mail anche poco carine a spedireweb… nessuna risposta appropriata solo una mailin cui mi informavano che ordinavano un nuovo ritiro?????? e sul sito non risultava + annullata ma da ritirare !! il servizio clienti telefonico è finto in pratica non esiste
    a dire il vero nelle mie precedenti spedizioni mai un problema… ma ora so che in caso di problemi con loro non ne esci vivo, per cui cambio………………

    Rispondi
  28. in primis, non è possibile contattare alcuna assistenza telefonica, sto provando da una settimana ma senza riuscirci…sto aspettando ancora che mi rimborsino 2 spedizioni, sono dei delinquenti…evitate di scrivere cavolate

    Rispondi
    • Non crediamo di aver scritto cavolate, abbiamo esposto i fatti evidenziando che anche noi stessi abbiamo cercato di fare spedizioni senza successo. Evidentemente la situazione in questo mese è precipitata, nei rapporti con il loro fornitore e i motivi veri solo loro li sanno. Nel nostro blog peraltro elenchiamo decine di spedizionieri online a cui ci si può rivolgere in alternativa.

      Rispondi
  29. Ho utilizzato con piena soddisfazione il servizio spedire web per un anno e per circa 30 spedizioni. Sempre soddisfatto dei tempi di presa e di consegna. Fidandomi delle rassicurazioni date da spedire web ho prenotato due spedizioni il 27 e il 28 luglio. Problemi:
    1) pagamento con paypal impossibile, si può pagare solo con carta di credito. Una mia ipotesi è che, visti i problemi, si evitano le richieste di rimborso tramite paypal che comunque non effettua il rimborso per acquisti di servizi.
    2) è stata ritirata il 31 luglio solo una spedizione
    3) dal nuovo corriere DMM non ho ricevuto nulla, niente ldv o numero di spedizione, solo dopo un pò di insistenza un biglietto con il numero della sede di riferimento con una firma del corriere
    4) ho ancora una spedizione a terra

    Rispondi
    • GRazie per l’aggiornamento; anche noi abbiamo provato a spedire pagando con Paypal ma l’opzione è disabilitata. NOn abbiamo però concluso la transazione neanche con carta di credito. In relazione al nuovo corriere utilizzato da Lei citato (DMM), noi non ne abbiamo conoscenza e anche in Truckpooling non ci sono rapporti con questo vettore, quindi non possiamo esprimere valutazioni. Concordiamo con Lei che Spedireweb è sempre stato un operatore che ha fatto il Suo lavoro in modo più che adeguato, almeno fino a quanto sono sopraggiunti i problemi recenti che tutti conosciamo.

      Rispondi
  30. Personalemente ho usato Spedireweb più d’una volta e non ho avuto mai nessun problema. Il 25 luglio 2014 ho richiesto un ritiro, pagato, ricevuto il numero d’ordine, la bolla, le etichette (di SDA) e poi più nulla.
    Oggi 28 di luglio, dopo aver telefonato al numero 02 99322022, dove non risponde nessuno ma c’è un annuncio registrato con varie opzioni, ho ottenuto un nuovo ritiro assegnatomi in automatico. Per andare sul sicuro ho anche aperto un ticket per mancato ritiro.
    Stasera tornato a casa, la prima cosa che domando è: “hanno ritirato?”
    Secondo voi?
    Spero in domani mattina. Altrimenti sarò costretto a richiedere un rimborso e tirare in ballo un altro corriere. E intanto il mio cliente aspetta…..

    Rispondi
    • Mi é successo lo stesso, ho risolto accettando che mi siano stati rubati 8 euro, dato che non rispondono ne ai ticket ne alle chiamate, ho dovuto spedire con ioinvio, con la quale mi sono trovato benissimo . NON ORDINATE PIÙ DA SPEDIRE WEB!

      Rispondi
      • E’ successa anche a me la stessa cosa che vergogna…non hanno mai ritirato il pacco,non hanno mai risposto alle segnalazioni..non hanno rimborsato!!
        Anche PAYPAL.COM mi ha deluso , avevo pagato tramite PAYPAL ..credevo fossero almeno loro seri e che tutelassero i clienti che pagano con essa.INVECE PAYPAL MI HA RISPOSTO CHE NON POSSO RIMBORSARMI NULLA…VERGOGNA PAYPAL E SPEDIRWEB MAI PIU’ CON LORO

        Rispondi
    • 29/07 ANCHE A ME è SUCESSA LA STESSA COSA. HO INSERITO DATI PER SPEDIZIONE E HO SCELTO DI PAGARE CON PAYPAL, PERO IL COLLEGAMENTO CON SITO PAYPAL DOPO VARI TENTATIVI NON FUNZIONAVA, ED HO DOVUTO PAGARE CON CARTA DI CREDITO. HO CONSEGNATO IL PACCO CON UNA “STRANA BOLLA PROVIZORIA” AL CORRIERE SDA (CHE è VENUTO PER ATRI RITIRI NON ENERENTI A SPEDIRE WEB”. è STATA UNA SORPRESA VEDERE RIPORTATO IL PACCO INDIETTRO IL GIORNO DOPO. QUINDI 1/08 HO SPEDITO CON UN ALTRO CORRIERE ED HO ANNULLATO LA SPEDIZIONE CHIEDENDO RIMBORSO. A GIORNO D’ODGI 11/08 NON HO RICEVUTO NESSUNA RISPOSTA, IL TICCHET RESTA APERTO, CALLCENTER NO RISPONDE (HO ATTESSO 3 VOLTE PER 10 MINUTI) LE MIE E-MAIL SONO STATE IGNORATI…
      CHE DIRE???… – MENO MALE CHE HO RIMESSO SOLO €6,98 (CHE PENSO NON RIAVRO MAI PIù, VISTO CHE HO PAGATO CON CC) E NON IL PACCO O REPUTAZIONE…

      Rispondi

Lascia una risposta

Login to your account

Can't remember your Password ?

Register for this site!